Novembre: castagne. Castagne: Montblanc.

Ho cercato nel web, alla ricerca di un Montblanc da provare e mi sono imbattuta in quello di Michalak nella versione ‘Vertigineux’

Mi era chiaro fin dall’inizio che l’obiettivo era veramente arduo da raggiungere,soprattutto dal punto di vista estetico.Oltre tutto non avevo neanche a disposizione alcuni ingredienti indicati nella  ricetta che trovate qui, come la pasta di castagne e la crema di marroni in barattolo.

Tentar non nuoce e,visto il risultato, sono abbastanza soddisfatta: il gusto,anche con le modifiche che ho apportato, risulta comunque ricco e piacevole.

Montblanc

Questa è la ricetta del Montblanc come l’ho realizzato io.

Ingredienti per 4 persone

MERINGA

125 g di albumi

125 g di zucchero  semolato

125 g di zucchero a velo

qualche goccia di succo di limone

Innanzitutto prepararla per tempo, anche qualche giorno prima.

Scaldare a bagnomaria gli albumi con lo zucchero in  una  ciotola mescolando continuamente con le fruste  fin quando la temperatura non arriva a 60/65°.

Togliere subito dal fuoco, aggiungere il limone e montare con la planetaria o le fruste finché non intiepidisce e si ottiene una massa stabile e lucida. A questo punto si aggiunge lo zucchero a velo setacciato delicatamente servendosi di una spatola.

Con l’aiuto di una sac a poche con bocchetta  grande, formare su una placca foderata di carta forno,  almeno 6  grandi  sfere ( diametro 4/5cm) e cuocere in forno  preriscaldato a 90° per due ore. Verificare la cottura  su una meringa prima di togliere dal forno, eventualmente prolungate il tempo.

Spegnere il forno e far raffreddare bene . Conservare  in barattoli di vetro o scatole di latta.

CREMA ALLE CASTAGNE

400 g di purea di castagne

50 g di burro morbido

1cl di rum

100 g di panna montata

Ho sostituito la pasta di castagne della ricetta originale con 3 cucchiaiate di Nutella© per colorire il composto e renderlo più cremoso.

Nella ciotola della planetaria dotata di gancio k o a foglia mescolare a grande velocità la purea per 1 minuto e poi tutti gli altri ingredienti finché il composto non risulta morbido.

CHANTILLY

250 cl di panna

50 g di mascarpone

25 g di zucchero

mezza bacca di vaniglia

Con le fruste o in planetaria montare la panna fredda  mescolata con lo zucchero il mascarpone e la vaniglia finché non si ad avere una massa ben gonfia.

MONTAGGIO

Prendere una meringa e versarvi sopra la panna usando una sac a poche senza bocchetta o con bocchetta larga. Si deve formare una specie di cono un po’ schiacciato, eventualmente sagomate anche con una spatolina.

Per chi ha la bocchetta da Montblanc usare quella, io ho messo l’impasto in una sac a poche con bocchetta liscia di  medio diametro e  ho incominciato  a versare la crema sopra il cono formando delle spirali.

Per me non è stato semplice,ho dovuto fare diversi tentativi anche perchè il composto tende a scivolare in basso e bisogna fare parecchi giri prima di coprire tutta la panna.

Per andare velocissimi si può usare lo schiacciapatate , ma naturalmente si controlla  poco il risultato.

FINITURA

Usare pezzettini di marron glacé e zucchero a velo ( quello Bucaneve è perfetto).

Consiglio di montare il  dolce solo  qualche ora prima di consumarlo e di riporlo in frigo perché la crema di castagna si solidifica un poco e le spirali sono più stabili.Montblanc sezionato

 

 

 

 

Rispondi