post

pane dolce del SabatoCon questo pane dolce del Sabato mi unisco al saluto corale della Comunità MTChallenge al dott. Michael Meyers, uno dei  suoi membri storici nonché parte  della redazione, che  non è  più con  noi da qualche giorno. Abbiamo pensato di esprimere il nostro affetto a Eleonora e Micol, le donne della sua vita, preparando questa ricetta tradizionale  con  cui Eleonora aveva vinto un lontano MTC, che ben simboleggia il nostro abbraccio virtuale.

Sono da poco tempo nella Community e non ho avuto la fortuna di conoscere Michael personalmente. Ho letto alcuni suoi post e devo dire che mi avevano particolarmente colpita. Mi dispiace veramente di  non avere avuto   la possibilità di un incontro e di un confronto  con una persona non comune per  bravura, intelligenza e profondità di pensiero, come Michael è stato, secondo le descrizioni e le parole di coloro che  lo hanno conosciuto ed incontrato.

Ciao Michael, ti dedico questo pane dolce del Sabato ai frutti rossi.

E’ il mio primo  pane del Sabato.

Non credo di averlo realizzato alla perfezione, ma ci tenevo ad esserci  e l’ho rifatto due volte perché con i lievitati non vado sempre d’accordo. E’ molto buono.

Il pane dolce del Sabato ai futti rossi

Ricetta di Eleonora Colagrosso

per due trecce ripiene:
500 gr di farina 0
2 uova grandi medie (circa 60-62 gr con il guscio)
100 gr di zucchero
20 gr di lievito di birra
125 ml di acqua tiepida
125 ml di olio extra vergine d’oliva
10 gr di sale
100 gr di  mirtilli rossi secchi*

4/5  cucchiai di confettura di lamponi*

1 bicchiere di tisana ai  frutti di bosco*
un tuorlo d’uovo
un cucchiaio di acqua
semi di papavero

*mie varianti

Prima di tutto e importantissimo, setacciare la farina.
Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida insieme a un cucchiaino di zucchero e far riposare una decina di minuti fino a far formare una schiuma. Mischiare la farina, il sale e lo zucchero e versarci il lievito e cominciare ad impastare, versare poi l’olio e per ultimo le uova, uno ad uno, fino alla loro incorporazione. Lavorare a lungo  fino a che l’impasto si stacchi perfettamente dalla ciotola, lasciandola pulita.
Lasciar lievitare per almeno due ore, dopodiché, sgonfiare l’impasto e tagliarlo in due parti uguali. Tagliare poi ognuna delle parti in tre. Preparare una tisana  dove mettere in ammollo  i mirtilli rossi.
Stendere su un piano infarinato ognuna delle parti lunghe circa 35 centimetri e larghe 15. Spargere su ognuna delle tre parti la confettura e i mirtilli rossi   ben scolati.
Arrotolarle poi sulla lunghezza, in modo da ottenere tre lunghi “salsicciotti”.
Unirli da un capo e cominciare ad intrecciare.
Ripetere l’operazione per la seconda treccia. Adagiare le trecce su una placca da forno unta di olio. Lasciare lievitare ancora due ore.
Sbattere il tuorlo d’uovo con un cucchiaio di acqua e spennellarlo sulla superficie; spolverare di semi di papavero.
Infornare in forno già caldo e STATICO a 200°C per circa 15-20 minuti.

pane dolce del Sabato

One thought on “Pane dolce del Sabato…..ciao, Michael.

Rispondi