Bombetti in porchetta

Bombetti in porchetta

Oggi con i bombetti in porchetta andiamo di tradizione.

Parliamo  di un  piatto proprio  della cucina anconetana, e molto diffuso in tutta la zona costiera  delle Marche dove i bombetti, ovvero le lumachine di mare (note anche come bombolini e cucciolette) sono cotti con il pomodoro e il finocchio selvatico ( ingrediente, questo, che caratterizza la cottura in porchetta).

Certo non è una ricetta da cena formale! I bombetti  si mangiano rigorosamente con lo stecchino, che serve a tirare fuori il ciccio dal guscio e nel  gustoso sughetto, quando non usato per condire la pasta o la polenta, si fa rigorosamente scarpetta, cosa che faccio io.

Ingredienti: per 3 persone
  • 600g  di lumachine di mare freschissime (bombetti o cucciolette)
  • 200 g di passata di pomodoro
  • 1 cucchiaio di doppio concentrato di pomodoro
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • un mazzetto di finocchio selvatico
  • 2/3 spicchi di aglio
  • olio  evo
  • peperoncino
  • sale

Lavare i bombetti accuratamente, tenendoli  a bagno in una ciotola con acqua e sale dalle 3 alle 6 ore. Sciacquare più volte finchè l’acqua non risulta chiara.  Far  scaldare in una pentola dell’acqua e  salarla. Quando sta per bollire aggiungere i bombetti e  lasciarli cuocere per 10/15 minuti  togliendo la schiuma che si forma. Lasciar intiepidire e a questo punto  sciacquarli e strofinarli ancora per togliere le pellicine  che chiudono l’apertura dei gusci.

In una pentola, preferibilmente di coccio, far soffriggere l’olio con gli spicchi di aglio e il peperoncino.

Unire i bombetti , il finocchio selvatico  compresi i gambi  e mezzo bicchiere di vino bianco.  Quando è evaporato unire il pomodoro ed il concentrato  ed un paio di mestoli di acqua. Mescolare bene gli ingredienti, salare e coprire con un coperchio. Lasciate cuocere a fuoco basso per almeno 45 minuti. Controllare di tanto in tanto che il sugo non si addensi troppo, eventualmente aggiungere ancora acqua calda. Verificare la cottura inserendo uno stecchino nel guscio: il bombetto deve sfilarsi  facilmente ed essere tenero.



Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.