La mia zuppa avgolemono per il Club del 27

La mia zuppa avgolemono per il Club del 27

Siamo nella Settimana di Pasqua, per cui le uova sono le protagoniste delle nostre tavole.

Il Club del 27, che è sempre sul pezzo, ha scelto quindi questo mese come libro da ‘testare’ ‘The perfect egg’ di Tery Linn Fisher e  Jenny Park.

Il libro ci fa girare il mondo con  le uova nelle  più disparate vesti internazionali.

Fra le tante ricette, sempre molto interessanti e che  trovate qui, mi ha colpita quella di una popolare zuppa greca a base di uova e limone. Avgolémono (αυγολέμονο), significa appunto “uovo e limone”. Insieme a questi due ingredienti  spesso vengono aggiunti anche i pezzetti del pollo con cui viene preparato il brodo. Io ho preparato la versione meno ‘sostanziosa’, ossia senza pollo.

Non avevo mai provato questa zuppa e a chi, come me non la conosce, la consiglio anche in versione fredda da gustare nelle calde giornate estive.

zuppa avgolemono

 

 

 

Zuppa avgolemono

Ingredienti per 4 persone
500 ml di brodo di pollo
60 g di pastina tipo risoni
1 uovo intero
2 tuorli
Scorza grattugiata e succo di 1 limone, più scorza grattugiata, per guarnire
Sale e pepe fresco  macinato

Versare il brodo in una casseruola e portare a ebollizione a fuoco medio-alto. Aggiungere la pasta e far bollire per 6-8 minuti. Deve rimanere al dente.
Mentre la pasta cuoce, sbattere insieme l’uovo, i tuorli d’uovo, la scorza di limone e il succo in una ciotola finchè non  risulta spumoso . Quando la pasta è pronta, versare a filo ½ tazza di brodo caldo nelle uova  sbattute mescolando continuamente. Versare lentamente la zuppa di nuovo nella pentola che va riportata su fuoco molto basso.
Mescolare delicatamente  e frequentemente la zuppa, per 8-10 minuti, fino ad ottenere uno spessore sufficiente a coprire il dorso di un cucchiaio di legno, stando attenti che non si rapprenda. Condire con sale e pepe, poi versare in ciotole riscaldate, guarnire con scorza di limone, e servire immediatamente.

 



13 thoughts on “La mia zuppa avgolemono per il Club del 27”

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.