Torta senza cottura alle pesche limone e pinoli

Volete preparare un buon dessert, ma l’idea di accendere il forno vi terrorizza?

Vi consiglio questa  torta senza cottura alle pesche limone e pinoli: è semplicissima da realizzare e si prepara in poco tempo.

Dovete solo avere la pazienza di aspettare  qualche ora per il raffreddamento.

La ricetta originale, tratta  dal libro francese ‘ Le Gateu sans cuisson’ prevede l’uso delle pesche sciroppate, ma visto che siamo di stagione, io ho usato quelle fresche, sia per l’interno che per la decorazione che ho personalizzato un po’.Torta senza cottura alle pesche limone e pinoli

Ingredienti per uno stampo di 20 cm di diametro ( io ho usato uno stampo da zuccotto)*
*La consistenza del dolce è molto morbida, per cui consiglio di non costruirlo con altezza eccessiva, per evitare che si rompa al momento del taglio.

 

500g di buoni biscotti ai cereali

300 g di pesche (peso  senza nocciolo) o sciroppate

350 g di mascarpone

350 ml di panna fresca

70 g di zucchero

buccia di limone grattugiata

per la decorazione

100 g di pinoli tostati

zeste di limone

1 pesca a fette

30 g di zucchero

Versare la panna in una ciotola e far raffredare in congelatore per 30  minuti.

Nel frattempo tagliare a piccoli cubetti le pesche e rivestire lo stampo con pellicola.

Passato il tempo di raffreddamento, mescolare il mascarpone con la panna  e il limone.

Con le fruste o in planetaria montare il tutto, aggiungendo progressivamente lo zucchero, fino ad ottenere un impasto ben fermo.  A questo punto incorporare delicatamente le pesche.

Versare sul fondo dello stampo uno strato di crema alle pesche, coprire con uno strato di biscotti.

Ripetere l’operazione tre volte ( o fino ad esaurimento degli ingredienti).

Mettere in frigo per almeno 4 ore.

La torta senza cottura alle pesche limone e pinoli è pronta, manca solo la decorazione. La ricetta originale prevede solo pinoli e la buccia di limone; avendo un po’ di tempo in più, potete fare come me.

In un pentolino far leggermente caramellare la pesca a fette con lo zucchero. Raffreddare e conservare in frigo

Al momento di servire, rovesciarela torta su di un piatto da portata e decorare con i pinoli tostati, la pesca caramellata, e la buccia del limone .

 

Torta senza cottura alle pesche limone e pinoli

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva