Torta di carote e cardamomo

Torta di carote e cardamomo

Dove ci trasferiamo questa settimana con Cook_my_books?
Andiamo al Nord, alle Ebridi, isole scozzesi che Coinneach MacLeod ci fa conoscere e ci invita a visitare insieme alle cucina tradizionale del suo paese in ‘The Hebridian baker’ .
Il libro ha foto molto belle fatte e le ricette sono molto invoglianti. Un concentrato di piatti rustici, fatti in casa e di vecchi piatti di famiglia delle isole scozzesi, caratterizzati dall’uso di pochi ingredienti e ditecniche semplici.
Anche nel caso della Torta di carote e cardamomo, che ho provato per voi, è rispettata questa impostazione basata sulla semplicità .
Il risultato, tuttavia, è strepitoso: umida e compatta al tempo stesso, non troppo dolce, arricchita di uvetta e pistacchi con quel tocco di cardamomo e noce moscata, che le conferisce carattere.
Se dovessi fare fra classifica le torte di carote che ho preparato nel tempo, questa torta di carote e cardamomo , questa sarebbe sicuramente al primo posto.
Da fare e rifare. ( Io già due volte)

Torta alle carote e cardamomo

torta di carote e cardamomo

INGREDIENTI

Per la torta
100 g di zucchero di canna chiaro
1 uovo
70 ml di olio vegetale
150 g di carote grattugiate
50 g di uvetta
20 g di pistacchi non salati e sgusciati
5 baccelli di cardamomo
90 g di farina autolievitante
¼ cucchiaino di bicarbonato di sodio
un pizzico di noce moscata grattugiata
Per la glassa
20 g di burro
60 g di formaggio cremoso intero
40 g di zucchero a velo
½ lime, grattugiato e spremuto
una manciata di pistacchi tritati grossolanamente

 

PREPARAZIONE

Riscaldate il forno a 150°C

Versate in una ciotola lo zucchero di canna e l’uovo, mescolateli prima di incorporare lentamente l’olio vegetale.

Aggiungete la carota grattugiata  e l’uvetta. Tritate grossolanamente i pistacchi sgusciati e incorporateli.

Ricavate i semi dai baccelli di cardamomo e macinateli in un mortaio con il pestello ( se ne siete sprovviste usate il batticarne).

Uniteli all’impasto insieme alla farina, al bicarbonato e un po’ di noce moscata grattugiata fresca.

Versate in uno stampo da plumcake da  mezzo chilo *  e mettere in forno per 35-40 minuti fino a quando lo stecchino  esce pulito.

Lasciate riposare nello stampo per 5 minuti prima di posizionarlo su una gratella.

Per la glassa, lavorate il burro e poi incorporate la crema di formaggio.

Unite lo zucchero a velo, setacciato, e la scorza e il succo di mezzo lime.

*si trovano anche usa e getta , le dimensioni sono circa di cm 20×6,5x5H.

Se non li trovate raddoppiate pure  le dosi per uno stampo classico da plum-cake.  Tanto non avanzerà!



2 thoughts on “Torta di carote e cardamomo”

  • Se non volessi “litigare” con i semini del cardamomo nel mortaio, può equivalere il cardamomo in polvere ? Grazie !

    • Scusa Maria Chiara per il ritardo nella risposta.L’autore consiglia i semi pestati, ma vai tranquillamente con il cardamomo in polvere. L’importante è che sia profumato in modo che conferisca la sua nota alla torta.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.